Pollo con le patate, un piatto amato dagli italiani ma non
Pollo con le patate, un piatto amato dagli italiani ma non
24.09.2020 | Sursă: italiani.it
198871

Il pollo con le patate è sicuramente un piatto destinato a non passare mai di moda. Potranno cambiare le abitudini degli italiani a tavola, ma (ne siamo certi) continuerà sempre a essere apprezzato. Nei prossimi paragrafi vi diremo quali ingredienti e il procedimento da seguire per realizzarlo.

Pollo con le patate

Come abbiamo già detto, è un piatto forte e amato dagli italiani. Sempre presente nei nostri menù, si fa apprezzare proprio perché piace a grandi e piccoli. Gustoso e appetitoso, piace tutto l’anno. È sicuramente uno di quei piatti da servire, in quanto è in grado di soddisfare tutti i palati sia in estate che in inverno. E quindi diventa anche l’ideale per pranzi o cene in famiglia oppure tra gli amici. Insomma, riunisce e mette d’accordo proprio tutti.

Pollo con le patate… un secondo piatto amato non solo dagli italiani

In tutto il continente, fino alla nostra Italia, tutti apprezzano questa prelibatezza. Probabilmente, il suo successo è legato alla sua estrema semplicità: infatti, si tratta di una ricetta abbastanza facile da realizzare e non prevede dei costi alti da sostenere. Inoltre, tutti gli ingredienti si reperiscono senza problemi.

In effetti, si tratta di un secondo che tutti amano. Un altro aspetto da non sottovalutare è quello legato alla salute: il pollo, carne bianca, è tra quei pochi cibi ipoallergenici. Infatti si utilizza durante la fase di svezzamento dei lattanti proprio perché non causa problemi di allergia.

Pollo con le patate: gli ingredienti

Questi sono gli ingredienti necessari per realizzare la vostra ricetta: 1 chilo di pollo; 1 chilo di patate; una cipolla; uno spicchio d’aglio; 2 rametti di rosmarino; salvia; sale (quanto basta); olio extravergine d’oliva EVO (quanto basta); pepe nero.

Il procedimento da seguire

Qui di seguito, invece, il procedimento per realizzare la ricetta del giorno. Innanzitutto iniziate a sbucciare la cipolla e l’aglio e tagliateli. Poi, prendete il pollo, e togliete eventuali residui; lavatelo, asciugatelo e tagliatelo in pezzettini e date una sbollentata. Adesso passate alle patate. Queste vanno sbucciate e tagliate a fette. Dopodiché, prendete una pirofila e aggiungete l’olio, l’aglio e la cipolla tagliati, il pollo che avevate precedentemente sbollentato e le patate.

Cospargete con il pepe nero e i rametti di salvia. Infornate a 200° per circa 40/50 minuti. Sfornate e servite caldo. Buon appetito a tutti voi! Per quanto riguarda la conservazione, potete mangiarlo fino al giorno successivo. Lo riscaldate ed è di nuovo ottimo da gustare.

I nostri consigli e suggerimenti 

Se non amate il pepe nero ma volete dare lo stesso un sapore forte al vostro pollo, potete aggiungere il peperoncino rosso. Per arricchire ulteriormente la portata, potete unire anche le olive, i capperi o i peperoni, oppure i pomodorini di Pachino; quest’ultimi daranno anche un tocco di colore alla vostra tavola. Vi abbiamo suggerito di aggiungere il rosmarino; però potete anche unire anche la salvia o altre spezie: la scelta dipende soprattutto dai vostri gusti e quelli dei commensali che andranno a gustare questa prelibatezza. La nostra ricetta prevede l’utilizzo delle patate. A seconda della tipologia, ricordate che varia la loro cottura; per esempio, le patate novelle andrebbero cotte insieme al pollo. ma potete anche variare aggiungendo delle verdure (tipo le carote o le zucchine). Infine, potete anche accompagnarlo con una buonissima insalata.